Ricerca archivio avanzata

Ricerca avanzata

giornale italiano di diabetologia e metabolismo

CERCA CHIUDI

Chi siamo

Il nuovo progetto digitale GIDM si vuole distinguere per la creazione di aree tematiche, aventi per oggetto argomenti di interesse generale quale, per citarne alcuni, la prevenzione, l’alimentazione, l’attività fisica e la tecnologia applicata alla gestione del diabete, senza dimenticare temi più specifici quali, ad esempio, il diabete in gravidanza, la gestione e il trattamento delle complicanze, fino a diabete in età pediatrica.

Il valore scientifico, l’unicità di quanto proposto unitamente a modalità di fruizione e livelli di approfondimento diversificati a seconda delle esigenze e volontà degli utenti, saranno garantiti dalla collaborazione con diversi esperti nazionali e da una redazione pronta a raccogliere suggerimenti, idee, spunti e tante nuove idee. La costante e tempestiva possibilità di aggiornamento e informazione, unita alla semplicità di navigazione, darà forma a uno strumento utile e utilizzabile nella propria quotidianità.

Coordinatori di Area Tematica

Alimentazione Prevenzione

Katherine Esposito

Unità di Programma di Diabetologia, AOU Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli

Professore Ordinario di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo dal novembre 2014 presso l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. È membro della Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo dell’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca In Medicina Traslazionale. Attualmente è direttore dell’Unità di Programma di Diabetologia dell’AOU Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. I principali campi di ricerca sono: endocrinologia, andrologia, diabetologia, dieta mediterranea e malattie metaboliche. È autore e coautore di oltre 300 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali con Impact Factor. Tra gli ultimi suoi lavori si annoverano il volume divulgativo “Occhio al piatto” (IDELSON GNOCCHI, 2015), un viaggio illustrato nella dieta mediterranea e il libro “Endocrinologia e Malattie del Metabolismo” (IDELSON GNOCCHI, 2018). Figura tra i massimi esperti mondiali di dieta mediterranea (www.expertscape.com) e figura tra i Top Italian Scientists - Biomedical Sciences.

Collaboratori
  • Maria Ida Maiorino

    UOC di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Avanzate, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli

  • Maurizio Gicchino

    Unità di Programma di Diabetologia, AOU Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli

  • Mariangela Caputo

    Unità di Programma di Diabetologia, Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", Napoli

  • Giuseppe Bellastella

    UOC di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Avanzate, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli

  • Paolo Cirillo

    UOC di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Avanzate, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli

Attività Fisica

Stefano Balducci

Medico di Medicina Generale, ASL RM5, Specialista in Endocrinologia, Docente Università di Roma La Sapienza, ASN a Professore di II Fascia in Scienze dell’Esercizio Fisico e Dello Sport ed Endocrinologia, Nefrologia, Scienza dell’alimentazione e del benessere

Svolge attività di ricerca su attività fisica e diabete di tipo 2 e disfunzione neuro muscolare nel diabete presso il Department of Clinical and Molecular Medicine, “La Sapienza” University, Rome, Diabetes Unit, Sant’Andrea Hospital, Rome. Presidente della o.n.l.u.s. Metabolic Fitness Association. Autore di 47 articoli peer-reviewed journals, citati piu di 2500 volte. Membro dell’Advisory board delle riviste scientifiche “Acta Diabetologica” e “Diabetes Metabolism Research and review”. Principale investigatore degli studi clinici randomizzati e controllati Italian Diabetes and Exercise Study (IDES), IDES_2 e dello studio Sweet Bone.

Sanità Digitale

Andrea Boaretto

Founder&CEO Personalive Srl Adjunct Professor of Multichannel Marketing presso MIP Politecnico di Milano

Esperto di marketing multicanale da quando la disciplina e la pratica hanno avuto inizio in Italia. I suoi interessi professionali di ricerca e consulenza riguardano il ruolo e gli impatti delle tecnologie ICT (Internet, mobile, tecnologie di prossimità, wearable device) sul processo di marketing. È co-autore di diverse pubblicazioni come i Rapporti “Osservatorio Multicanalità” e “Osservatorio Mobile Marketing & Service” dal 2007 al 2015, Marketing Reloaded, Open Marketing, Mobile Marketing.

Collaboratori
  • Lavinia Ninatti

    Business Analyst presso Personalive, startup incubata al PoliHub del Politecnico di Milano

Galassia Giovani

Elisa Cipponeri

IRCCS Multimedica Milano, Diabetologia e malattie metaboliche

Specializzata in endocrinologia e malattie del ricambio c/o l’università campus bio medico di Roma nel 2010. Clinical Research Fellow presso il “Center for Diabetes and Metabolic Medicine” c/o “Queen Mary University of London”. Dottorato di ricerca in epatologia e attività clinico ambulatoriale presso il Centro Regionale di Riferimento per i microinfusori presso l’azienda ospedaliera università di Padova. Attualmente lavora c/o IRCCS Multimedica di Milano dove si occupa prevalentemente dell’ambulatorio del diabete di tipo 1 e delle tecnologie.

Pillole di Statistica

Antonio Nicolucci

CORESEARCH, Center for Outcomes Research and Clinical Epidemiology, Pescara

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1984, si è specializzato in Medicina Interna nel 1989, presso l’Università G. D’Annunzio di Chieti, e ha conseguito il PhD in Farmacologia Clinica presso l’Istituto Mario Negri di Milano. Dal gennaio 2015 direttore del Center for Outcomes Research and Clinical Epidemiology (CORESEARCH), Pescara. Fra il 2001 e il 2014 è stato coordinatore del Dipartimento di Farmacologia Clinica e Epidemiologia e capo del laboratorio di Epidemiologia Clinica del Diabete e delle Malattie Croniche della Fondazione Mario Negri Sud, Santa Maria Imbaro. Le aree di competenza comprendono il disegno e la conduzione di sperimentazioni cliniche controllate e meta-analisi, l’applicazione della metodologia epidemiologica ai dati sanitari, la valutazione della qualità della cura e dell’impatto psico-sociale del diabete, delle malattie croniche e dei loro trattamenti, l’analisi di database amministrativi e di real world data.

Complicanze

Ferdinando Sasso

UOC di Medicina Interna, Azienda Ospedaliera Universitaria “L. Vanvitelli”, Napoli

Professore di Medicina Interna presso l’Università della Campania “L. Vanvitelli”. È stato Visiting Researcher presso l’Unità di Metabolisco del Guy’s Hospital di Londra. È autore di oltre 100 pubblicazioni su riviste internazionali. Suoi campi di ricerca sono: la fisiopatologia delle complicanze micro- e macro vascolari del diabete, il rischio CV nel paziente diabetico, gli aspetti cardio-metabolici della NAFLD e gli effetti extraglicemici della metformina.

Collaboratori
  • Raffaele Galiero

    Iscritto al 5^ anno accademico di specializzazione in Medicina Interna presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Avanzate Università della Campania "Luigi Vanvitelli" Napoli

Chiara Molinari

Assistente scientifico area miscellanea

Laureata nel 2009 in Medicina e Chirurgia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, consegue la specialità in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo nel 2016 presso la stessa Università. Da allora lavora presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, presso l’Unità Operativa di Medicina Generale a indirizzo Diabetologico ed Endocrino-Metabolico. Si occupa principalmente di diabete di tipo 1, nuove tecnologie applicate al diabete e diabete e gravidanza.

ISCRIVITI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!