Ricerca archivio avanzata

Ricerca avanzata

giornale italiano di diabetologia e metabolismo

CERCA CHIUDI
Diabete e Gravidanza
RASSEGNA

Il diabete gestazionale autoimmune

Dalfrà MG, Burlina S, Lapolla A

Nella maggioranza dei casi il diabete gestazionale (GDM) è caratterizzato da resistenza all’insulina e da una relativa riduzione della funzione beta-cellulare: alterazioni simili a quelle correlate al diabete tipo 2, al cui sviluppo le donne con GDM sono a maggior rischio sia subito dopo la gravidanza, sia nelle epoche di vita successive. Alcune donne con riscontro di GDM presentano però anche caratteristiche tipiche del diabete autoimmune (GDM autoimmune, rappresenta circa il 10% di tutti i casi di GDM).

Gli studi di genotipizzazione sono scarsi e i risultati non concordi. Alcuni studi non hanno riportato nessuna associazione tra l’aplotipo HLA e GDM o l’autoimmunità insulare, mentre altri hanno evidenziato risultati differenti.

Lo studio delle sottopopolazioni di linfociti T suggerisce che le donne con GDM presentino un’immunosoppressione in gravidanza meno efficace e che le madri con GDM autoimmune hanno uno squilibrio immunologico correlato a maggiore rischio di sviluppo di diabete tipo 1 (DMT1) dopo la gravidanza.

La prevalenza di autoanticorpi anti-betacellula nel GDM è variabile. In generale, quando presenti, i titoli anticorpali nelle donne con GDM sono risultati inferiori rispetto ai casi di esordio di DMT1; è inoltre stato riscontrato un ruolo predittivo degli anticorpi anti-ICA e anti-GAD, nonché della presenza di due o più autoanticorpi, sullo sviluppo di DMT1 dopo la gravidanza.

È pertanto importante identificare le pazienti con GDM autoimmune per prevenire le complicanze materne e fetali correlate al DMT1 o un suo esordio acuto dopo la gravidanza.

In conclusione, possiamo considerare il GDM una malattia eterogenea con una diversità genotipica e fenotipica che comprende anche le pazienti che progrediscono verso un diabete tipo 1, e in questa direzione è opportuno rivedere la classificazione del diabete in gravidanza.

Vai all’articolo

ISCRIVITI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!