Ricerca archivio avanzata

Ricerca avanzata

giornale italiano di diabetologia e metabolismo

CERCA CHIUDI
Casi Clinici
CASO CLINICO

Una diagnosi insidiosa. Tiroide, iperglicemia, gravidanza: quale associazione?

Vitacolonna E, Fraticelli F - Dipartimento di Medicina e Scienze dell’Invecchiamento, Università degli Studi “G. d’Annunzio” Chieti Pescara, Chieti

Il titolo è di per sé eloquente e pone subito l’attenzione su una vera e propria insidia per il medico: il diabete gestazionale. Protagonista è una donna al quarto mese di gravidanza, riconosciuta tardivamente per irregolarità mestruali precedenti. La paziente presenta iperglicemia a digiuno e riferisce in anamnesi un pregresso aborto spontaneo: questi due ultimi reperti giustificano una valutazione tempestiva. La storia clinica offre lo spunto sia per un “ripasso” nozionistico della diagnosi e inquadramento del diabete in gravidanza, così come delle tireopatie in gravidanza, sia per una più ampia riflessione sulla possibilità di associazione di queste condizioni, come di fatto si è riscontrato nella paziente in questione. Emergono così indicazioni pratiche circa alcuni esami utili da programmare per scongiurare complicanze che potrebbero rappresentare un grave rischio per il buon esito della gravidanza, considerando anche il rispetto dell’appropriatezza prescrittiva.

Vai all’articolo

ISCRIVITI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!